Suggestivo evento musicale, programmato per domenica 10 gennaio 2016, alle ore 19.00, presso la Chiesa SS. Nicola e Rocco di Fragneto Monforte (BN): “Puer natus est”, concerto dell’Ensemble di Canto Gregoriano del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. L’Ensemble, costituitosi nel corso dell’Anno Accademico 2013/14, si propone lo studio e l’ esecuzione del “canto proprio della liturgia romana” (Sacrosantum Concilium n.116), che rappresenta indiscutibilmente un grande patrimonio storico e culturale. Questo canto, infatti, non contraddistingue soltanto i primi dodici secoli di storia della musica, ma dura fino all’avvento della polifonia che nasce e si sviluppa partendo da queste linee melodiche. Ancoraoggi sono numerosi i compositori che ne traggono ispirazione per la creazione di loro musiche.

M° Fabrizio FancelloIl gruppo, diretto dal M° Fabrizio Fancello, docente di Pratica organistica e Canto Gregoriano presso l’Ateneo sannita, è composto sia da allievi interni che da persone esterne all’ Istituzione interessate all’argomento: Christian Baldini, Rodolfo Basile, Marisa Cocca, Elena Furno, Davide Gagliardi, Giustina Galiano, Carla Gentile, Anton Gryvniak, Giuseppina Marino, Marilena Mongillo, Roberto Nicoletti, Gilda Pennucci Molinaro, Anna Romano, Tatiana Shishnyak, Rosanna Sodano.

Il programma rappresenta un excursus dei principali brani del repertorio gregoriano cantati nel periodo dell’ Avvento e per il giorno di Natale: Puer natus in Betlehem (Canto processionale XIV sec.); Veni Redemptor gentium (Inno Vespri dell’Avvento – S. Ambrogio); Rorate caeli (Introito IV domenica di Avvento); Ecce virgo concipiet (Communio IV domenica di Avvento); O Emmanuel (Antifona “maggiore” novena di Natale); Puer natus est nobis (Introito “messa del giorno”); Alleluia. Dies sanctificatus;Jesu Redemptor omnium (Inno Vespri); Hodie Christus natus est (Antifona al Magnificat); Gaudete, Christus es natus (Dalle “Piae Cantiones” 1582); Resonet in laudibus (Devozionale XIV sec.).