«Il progetto presentato dal Comune di Telese Terme dal titolo “Tra podismo e turismo, alla scoperta del territorio” è stato ammesso a finanziamento nell’ambito del POC (Programma Operativo Complementare) promosso dalla Regione Campania. Si tratta di una delle tre proposte progettuali della provincia di Benevento rientranti nel potenziamento della dotazione finanziaria rivolta all’azione 3, dell’avviso regionale, relativa agli eventi di rilevanza nazionale e internazionale». Ad annunciarlo è il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano.

«Si tratta di una bella notizia – prosegue Carofano – a sostegno di un evento di rilevanza internazionale come la “Telesia Half Marathon”, grazie all’impegno dell’ASD Running Telese, che è strategico nell’azione di promozione del nostro territorio che è risultato beneficiario, con questo potenziamento, di un importo pari a 42.250,00 euro. L’evento, coniugando insieme le caratteristiche della valorizzazione ambientale di un percorso naturale e quelle della competizione sportiva, potrà connotare e definire un’offerta integrata, così rispondendo all’esigenza di diversificazione dell’offerta turistica che rappresenta uno degli elementi più importanti in termini di veicolazione dell’immagine e di selling proposition di un luogo e/o contesto territoriale. Telese Terme è infatti un crocevia di cultura, termalismo, ricettività ed è per questo che siamo davvero contenti che con questo potenziamento di risorse sia rientrata tra le realtà beneficiare del finanziamento regionale con un progetto che sostiene un evento di taglio extraterritoriale anche per il messaggio del benessere, della salubrità e della prevenzione che sono connessi. Un messaggio che quest’anno si rafforza con il sostegno alla promozione del territorio, vista la presenza di atleti internazionali che prendono parte alla Mezza Maratona, nell’ambito di “Sannio Falanghina. Città Europea del Vino 2019” con l’obiettivo di coniugare la pratica sportiva con la conoscenza del territorio sannita e più in generale del contesto regionale con il suo ricco patrimonio vitivinicolo ed enogastronomico, con i viaggi nei treni storici di FS, con i cammini nei sentieri dello spirito, con la scoperta delle acque termali, con il percorso della Via Francigena e con le tante attività attivate».