Di una nuova piazza al Corso Garibaldi si parlò nel 2013, in occasione della presentazione di un pacchetto di interventi per l’accesso a fondi regionali, elaborato dal Comune di Benevento in virtuosa sinergia con Curia e Soprintendenza.

Tra otto proposte progettate, emergeva quella incentrata sulla realizzazione di un nuovo slargo tra Corso Garibaldi e Via Stefano Borgia, al fianco del Palazzo della Prefettura.

L’avvenuto restauro a cura del Paul Getty Museum di Los Angeles dell’obelisco mutilo del Tempio di Iside, restituisce un reperto integrato anche della parte mancante e difficilmente ricollocabile nella sua precedente sede museale.    

ISIDEA, pertanto, ritiene opportuno rilanciare la sua proposta di chiamare evocativamente “Piazza Iside” lo slargo da ristrutturare, sul quale si affaccia l’entrata del Museo provinciale Arcos, di porvi al centro l’obelisco restaurato al suo ritorno in autunno dall’esposizione statunitense e creare, così, un suggestivo percorso isiaco, da continuare con la sosta davanti all’obelisco gemello di Piazza Papiniano, messo in luce dall’artista Filippo Cannata, e con la successiva visita al Toro Apis di Viale San Lorenzo, di cui è stata preannunciata la tanto attesa valorizzazione.