Il 13 giugno alle ore 18, a Palazzo Paolo V Caffè delle Streghe  – corso Garibaldi di Benevento, si terrà Cockt-AIL Tour, patrocinata dal Comune di Benevento, Azienda Ospedaliera “G.Rummo” e Società Benevento Calcio. La manifestazione prevede la messa all’asta dei cocktail preparati per l’occasione dai barladies, barmen ed esponenti di spicco nel mondo della mixology. Inoltre, saranno battute all’asta anche sei magliette firmate dai calciatori del Benevento, donate dalla Società Benevento Calcio e alcuni oggetti, donati da Caffè Incas e Strega Alberti

L’appuntamento a livello nazionale, nasce nel 2015 da un’idea di Nicola Fabbri, Amministratore di Fabbri 1905, subito sposata da AIBES (Associazione Italiana Barman e Sostenitori), il contest arriva quest’anno alla sua terza edizione dopo il successo delle precedenti, nel 2016 e nel 2017.  Il tour, dopo una sfida tra bartender a colpi di shaker per salire sul primo gradino del podio e contendersi poi la vittoria finale il prossimo ottobre a Rimini, si prefigge l’obiettivo di raccogliere fondi a favore di AIL: al termine di ogni gara, infatti, i drink della Cockt-AIL sono battuti all’asta e il ricavato devoluto alle Sezione AIL presente.

Oltre a raccogliere fondi, questa manifestazione si pone l’obbiettivo di sensibilizzare i giovani su malattie come i tumori del sangue.” – dichiara il presidente AIL di Benevento, Salvatore Mottola. – “Non ci stancheremo mai di portare alla luce l’opera di AIL, nel promuovere e sostenere la ricerca scientifica nel campo delle leucemie.” L’impegno della Sezione di Benevento è stato riconosciuto anche in occasione dell’Assemblea dei Soci dell’Associazione Italiana contro le Leucemie – Linfomi e Mieloma Nazionale ONLUS, tenuta il 5 maggio scorso a Roma presso la Sala Convegni della sede nazionale, dove il presidente dell’AIL di Benevento, Salvatore Mottola, è stato riconfermato a rappresentare le AIL della Regione Campania all’interno del Consiglio di Amministrazione.