San Giuseppe Vesuviano – Terza vittoria su tre gare disputate, seconda consecutiva in trasferta: continua a vincere la formazione U.17 dell’Asd Cesare Ventura Benevento, nel girone C del campionato. Sul bel rettangolo verde del centro sportivo Athena della cittadina vesuviana, i gialloblù hanno dato vita a un’altra gara di spessore, mostrando muscoli e idee sin dalle prime battute di gioco.

Giornata tipicamente estiva, con un caldo soffocante che ha accompagnato i ventidue in campo in una gara avvincente e senza esclusione di colpi, pur se assolutamente corretta.

Primo tempo: pochi minuti di studio e già i ragazzi terribili di Lepore sono pervenuti al vantaggio con un tocco sotto misura di Paolo Cagnale su assist dell’esterno Christian Mulè.

Palla al centro, e ospiti ancora all’attacco  a testa bassa, senza nulla concedere ai padroni di casa. E, dopo solo pochi minuti, raddoppio per la Cesare Ventura con Giancarlo Sapio, ancora su assist dell’esterno Mulè: 0-2. Gara già in discesa, dopo dieci minuti, ma qualche solito e inutile leziosismo ha permesso ai padroni di casa di affacciarsi in area avversaria. Con la gara in controllo, come accade nel calcio, è arrivata la rete del Santa Maria Assunta: spiovente senza pretese verso D’Andrea e palla beffardamente in fondo al sacco per l’1-2.

Partita riaperta? Neppure per idea. Pochissimi minuti e ancora i gialloblù con Mulè che, rubata palla a centrocampo si è involato verso la porta avversaria con bordata parata dal pipelet di casa Malafronte proprio sui piedi di capitan Cagnale1-3 e distanza ristabilita.

Secondo Tempo: con il caldo a tagliare le gambe, è sempre la Cesare Ventura a fare la partita, nonostante il vantaggio di certo mai in discussione. Tante azioni costruite anche se a ritmo più blando. Quarta rete frutto di un netto e prolungato predominio tecnico e territoriale: azione del neo entrato Pellegrino Manuzzi, su palla rubata da Pizzi sull’out mancino. Il rapido attaccante ha servito con precisione Cagnale che ha realizzato la sua personale tripletta, portando il risultato sull’1-4. Partita virtualmente conclusa, ma la squadra ospite ha continuato a costruire azioni, fino alla bellissima rete conclusiva, quella dell’1-5 realizzata da Luca Di Monti con un bel tiro dalla media distanza che si è infilato nel sette dell’incolpevole Malafronte.

Buona prestazione complessiva della squadra di Lepore: il tecnico può essere contento, anche di certo non ha apprezzato alcuni cali di tensione (il risultato non giustifica) dei suoi ragazzi e anche qualche leggerezza di troppo in fase di possesso. Ma la squadra può crescere ancora, soprattutto nella condizione di alcuni dei calciatori. E, di sicuro, ci sarà tanto da divertirsi. Intanto, però, la classifica sorride…

Terza giornata del campionato U.17, girone C

Apd Santa Maria A. Asd CESARE VENTURA 1-5

Apd Santa Maria A.: Malafronte, Avino, Collaro, Garofalo, Vitiello, Brito Sanchez, Mellone, Somma, Gallo, Cirillo, Gallo. A disp.: Iorio, Polo, De Sanctis. All.: Francesco Falanga

Asd Cesare Ventura U.17 (4-2-3-1): D’Andrea 6; Pizzi 6, Soricelli 6, Schettini 6,5, Luongo 7; Delli Carri 6,5, Tretola 7; Sapio 6, Castiello 6, Mulé 6,5; Cagnale 8. A disp.: Manuzzi 6, Di Monti 6, Foria 6, Bianco 6, Minicozzi 6, Monteforte 6. All. Giuseppe Lepore

Arbitro: Rosario Iuliano di Nocera Inferiore.

Reti: Cagnale (3); Sapio, Di Monti.