Marano di Napoli – Più forte di tutto e di tutti. L’Asd Cesare Ventura porta a casa tre punti di platino, affermandosi con un netto e meritato 4 a 0 sulla Blue Devils e si conferma squadra leader del girone C.

Eppure, alla vigilia del posticipo, il tecnico Lepore ha dovuto fare i conti con una rosa ridotta al lumicino a causa di squalifiche e infortuni, che hanno minato e non poco l’assetto dei gialloblù. Cambio di modulo obbligato per la squadra beneventana che, però, non sembra aver affatto sofferto più di tanto per l’emergenza, lanciando un altro segnale importante al campionato.

Buona l’accoglienza per la Cesare Ventura (da sottolineare) da parte della società ospitante: la squadra di casa ha comunque dato filo da torcere e Cagnale e compagni sin dalle prime battute, ma ha dovuto arrendersi allo supremazia tecnica e fisica degli avversari, oltre che alla loro fame di vittorie, soprattutto dopo gli incresciosi episodi subiti nella precedente gara di campionato.

Per la Cesare Ventura quattro reti all’attivo, con due doppiette: quelle dell’attaccante Paolo Cagnale e del centrocampista settepolmoni Antonio Delli Carri. Per la Blue Devils una sola occasione degna di nota, con buon intervento del pipelet sannita D’Andrea.

Ennesimo esame di maturità superato con buoni voti, per i ragazzi di Peppe Lepore: c’è ancora tanto da lavorare però. Bisogna correggere gli errori, e migliorare sotto l’aspetto della tenuta mentale. Il campionato è lungo e insidioso e le avversarie si dimostrano sempre all’altezza della situazione. I margini di crescita e miglioramento sono molto ampi, per la Cesare Ventura e siamo sicuri che questa squadra continuerà ancora a divertire e a divertirsi.

Nona giornata del campionato U.17, girone C

Asd Blue Devils  Asd CESARE VENTURA 0-4

Asd Blue Devils: Ferrante; Chimenz, Barbi, Varriale, Franchini, Pezzano, Angrisano, Buonano, Monfrecola, Vassallo, Gesuele. A disp.: Signoriello, Trabucco, Calvanese, Di Fenza. All.: Claudio Piatti

Asd Cesare Ventura (3-5-1-1): D’Andrea 6; Bianco, Schettini, Soricelli; Franco, Luongo, Tretola, Delli Carri, Sapio; Castiello; Cagnale. A disp.: Mazzeo, Maio, Ciaramella, Abbate, Di Monti. All. Giuseppe Lepore

Reti: Cagnale [2], Delli Carri [2] (CV).

Arbitro: Sig. Andrea Silvestro di Frattamaggiore.