Benevento – Inizia con il piede giusto il campionato la formazione U.17 dell’Asd Cesare Ventura Benevento, nel girone C. Sul rettangolo verde del “Mellusi – Gallucci” i gialloblù guidati dal bravo Giuseppe Lepore rifilano una cinquina alla pur blasonata Battipagliese 1929, dando un segnale forte alle altre squadre del girone.

Evidente la differenza tecnico, tattica ed anche fisica, tra i padroni di casa e le giovani zebrette di mister Liberato Pumpo che, oltre una reazione nervosa e d’orgoglio, ben poco hanno potuto contro avversari che, sin dai primi secondi di gioco, hanno lasciato intendere quale sarebbe stato l’andamento della gara.

Cesare Ventura a trazione anteriore, con supremazia nel gioco e padronanza del campo: le catene sugli esterni hanno funzionato molto bene con SapioPizzi a sinistra e FrancoMulè a destra, coadiuvati dalla sapiente regia di Tretola che, supportato dal settepolmoni Delli Carri, ha dettato i tempi di gioco. Indispensabile e fruttifera la straripante forza fisica della punta Cagnale che, con Castiello a svariare, ha creato grossi grattacapi alla retroguardia avversaria. Sulla linea difensiva, il gladiatorio Schettini, con Soricelli, hanno limitato e ridotto al minimo la pericolosità degli avanti avversari.

Tante occasioni da goal create, tante quelle sprecate, ma proprio dagli assist provenienti dalle corsie esterne sono arrivate, meritatamente, le segnature per Cagnale e compagni.

Sul tabellino dei marcatori Paolo Cagnale e Giancarlo Sapio autori di due doppiette e poi Simone Castiello con una segnatura. Uomo assist di giornata l’esterno destro Christian Mulè, che con tre palloni passaggi pennellati al centro, ha consentito altrettante segnature alla propria squadra. Ma, soprattutto nei primi 40 minuti di gioco, tutti gli undici in campo hanno dato vita ad una prestazione di “sostanza”, con voti ben superiori alla sufficienza.

Primo tempo a senso unico, con i ragazzi di Lepore a dettare legge senza quasi nulla concedere agli avversari. Il 4-0 del parziale lascia ben capire l’andamento della gara che, per lunghi tratti, è stata anche piacevole da vedersi.

Seconda frazione nella quale i padroni di casa hanno leggermente abbassato i ritmi di gioco, complice anche il gran caldo e considerando anche quanto speso fisicamente nel primo tempo. Ma la partita, salvo qualche sporadica ripartenza per i bianconeri salernitani, non ha avuto sussulti se non per la quinta rete dei padroni di casa, lesti ed anche furbi a sfruttare tutte le occasioni costruite.

Triplice fischio e comprensibile soddisfazione per i gialloblù. Evidente la delusione per i ragazzi di Pumpo che davvero poco hanno potuto al cospetto di avversari sicuramente di altro livello, sul piano individuale e come squadra.

Partita sostanzialmente corretta, con qualche cartellino giallo di troppo comminato dal sig. Martignetti, considerando anche la correttezza di entrambe le formazioni. Il torneo è appena iniziato, ci sarà da lavorare e migliorarsi per la squadra di Lepore che, comunque, ha tutte le carte in regola per potere disputare un campionato importante.

Prima giornata del campionato U.17, girone C

Asd CESARE VENTURA – Battipagliese 5-0

Asd Cesare Ventura U.17 (4-2-3-1): D’Andrea 6; Pizzi 6, Soricelli 6, Schettini 7, Franco 6,5; Delli Carri 7, Tretola 7; Sapio 7, Castiello 6,5, Mulé 7; Cagnale 7. A disp.: Abbate n.e., Manuzzi 6, Di Monti 6, Foria 6, Monteforte 6, Minicozzi 6. All. Giuseppe Lepore

Battipagliese 1929: Mirra; Menduto, Ricco, Pandelea, Pisaturo, Troiano, Vece, Luisi, Principe, Boffa, La Corte. A disp.: Della Sala, Ferrazzano, Leo, D’Andrea, Pisapia, Vita, Semeraro. All.: Liberato Pumpo

Arbitro: Sig. Daniele Martignetti

Reti: Castiello, Sapio (2), Cagnale (2)