Week-end dal sapore amaro per le due compagini giallorosse impegnate nei rispettivi campionati di A2; dal doppio confronto con le squadre siciliane arrivano purtroppo due sconfitte. La maschile impegnata a Mascalucia subisce una sconfitta che sa di beffa; Chiumiento e compagni dopo una bellissima gara giocata per gran parte in vantaggio, subiscono il gol del sorpasso a meno di un minuto alla fine. Partono forte i giallorossi, dopo pochi minuti il risultato vede gli ospiti ava nti sul +3 (1-4); un vantaggio che aumenterà ancora di più a metà primo tempo, infatti, al sedicesimo minuto è Formato a siglare il gol del 7 a 12, un +5 che sarà anche il massimo vantaggio dell’intera gara. Storditi dalla veemente partenza ospite, i siciliani si ricompattano e cercano di recuperare il gap, cosa che avviene a fine primo tempo anche grazie all’ingresso di Giuffrida che porta i suoi al riposo sul -2 (15-17). La seconda frazione, vede di nuovo i ragazzi di Coach Boglic fare la gara con Galliano e Formato sugli scudi; ottima prestazione per i due giovanissimi giallorossi. Gli ultimi cinque minuti di gara regalano diverse emozioni al caloroso pubblico siciliano; al 55’ è Cardullo ad agguantare il pari (25-25); una bella botta che costringe coach Boglic a chiamare l’ultimo time out a disposizione. Le squadre tornano i campo per sfruttare gli ultimi minuti a disposizione, ma è’ il solito Giuffrida a piazzare il colpo vincente a meno di un minuto alla fine fissando cosi, il risultato sul 26 a 25. Sconfitta beffa dunque per Chiumiento e compagni che però non intacca l’ottima prestazione dei giallorossi; magari con un po’ di esperienza in più e qualche decisione discutibile in meno della coppia arbitrale( ben 9 espulsioni temporanee, quasi un tempo con uomo in meno) si poteva sicuramente tornare a casa con un risultato diverso. Sconfitta anche per la Femminile con una squadra siciliana, nel match di domenica mattina ad avere la meglio sono state le ragazze dell’Aretusa, 19 -24 il risultato finale.
Per le formazioni giallorosse arriva subito la possibilità di riscattarsi, nel prossimo turno, entrambe giocheranno in casa, la maschile ospiterà il Putignano, mentre la femminile affronterà il Messina.
L’unica gioia del week end la regala la formazione dell’Under 19 M che al debutto stagionale supera il Gaeta con il risultato di 27 a 23.

Match report:
Darwin Tech Mascalucia – Asd Pallamano Benevento 26-25
Darwin Tech Mascalucia: Cantone, Cardaci, Cardullo 5, Consoli A., Consoli D.3, Coppola, Costanzo, Cristaudo2, Giuffrida8, Grillo, Mineo1, Pappalardo5, Padras Murcia, Scilletta, Villani, Xethani2. All. Cardaci S.
Asd Pallamano Benevento: Castiello3, Chiumiento3, De Luca, Formato8, Fragnito1, Galliano5, Iannotti4, Mercurio, Moccia1, Orlando, Rossi, De Stasio, Vasca. All. Jaksa Boglic