È gia tempo di programmazione in casa Asd Pallamano Benevento per la prossima stagione agonistica che vedrà la società giallorossa disputare il campionato di A2.

Il primo tassello così com’era logico, era l’ingaggio del nuovo trainer; dopo attente e scrupolose valutazioni la scelta è ricaduta sul tecnico croato Jaksa Boglic. Nato a Valpovo (Croazia) nel 1967, Boklic inizia a giocare a pallamano da giovanissimo, una lunga e importante carriera che lo porta a girovagare tra Croazia, Slovenia, Austria con un’esperienza anche in Italia a Merano. Dopo una bellissima carriera, costellata da pregevoli successi e riconoscimenti personali, Jaksa intraprende la carriera di allenatore, iniziando in Croazia, precisamente ad Umago, dedicandosi alle formazioni giovanili. Fatta la doverosa e dovuta gavetta, il tecnico croato inizia il suo percorso di coach, sempre in Croazia prima a Novigrad e poi ad Umago. In terra croata il buon Jaksa mette in mostra tutta la sua esperienza e le sua capacità tanto da meritarsi sia la guida tecnica della prima squadra che la direzione dell’intera scuola di pallamano sempre a Novigrad.

Una scelta ponderata bene, quindi, quella fatta dalla società del presidente Carlo La Peccerella, che ha deciso di puntare su un tecnico che può vantare già un curriculum di tutto rispetto ma che nel contesto ha una grossa esperienza con i più giovani, particolare non irrilevante, vista l’età media della formazione giallorossa cui dovrà allenare. Boglic oltre a guidare i seniores nel prossimo campionato di A2 e le ragazze sempre in A2, si occuperà anche delle formazioni giovanili, sia femminili sia maschili.

Al neo tecnico, diamo il benvenuto nella famiglia giallorossa e gli auguriamo di raggiungere, i successi che tutti noi ci auspichiamo. Benvenuto Jaksa!