Domenica amara per le giallorosse di coach Boglic; il primo derby della stagione se lo aggiudica il Salerno che supera le sannite con il risultato di 26 a 14. Rispettato quindi il pronostico della vigilia che vedeva le salernitane ampiamente favorite; alla fine è prevalsa la differenza di qualità di cui può disporre il tecnico salernitano Avram, avere a disposizione le varie Manojlovic, Fabbo e De Santis è un lusso per la categoria. Match difficile per Simaldone & C. le giallorosse come il solito hanno lottato su ogni palla e soprattutto nel primo tempo hanno tenuto testa alle salernitane, dopo aver raggiunto anche il pari (9-9) le sannite cedono leggermente il passo chiudendo la prima frazione con un gap minimo (10-13).

Nella ripresa purtroppo, non c’è gara, le padroni di casa, già dimezzate dalle assenze di Izzo e Botticella, devono sopperire anche alle non perfette condizioni fisiche di Antonia Formato (infortunatasi sabato scorso, ma nonostante tutto regolarmente in campo, encomiabile il suo attaccamento alla maglia) e soprattutto all’infortunio subito a Nadia Carofalo (tartassata da inizio gara, poi una botta alla spalla nella ripresa, ha anticipato la fine della sua partita), tutte giocatrici di una certa importanza per il roster sannita; ne approfittano cosi le costiere, chiudendo il match con il risultato di 26 a 14. Ora dopo il doppio turno casalingo per le giallorosse ci sarà la prima trasferta, sabato prossimo, infatti, Simaldone & C. saranno impegnate sul difficile campo di Pontinia; ancora riposo forzato mentre per la maschile che ritornerà in campo solo a inizio Novembre.

Match report:

Asd Pallamano Benevento Salerno 1426
Asd Pallamano Benevento: Boscaino, Calandrelli1, Carofalo6, De Luca, Formato7, Genito, Guarente, La Terza, Longobardi, Mucci, Oppito, Schipani L., Schipani G., Simaldone, Vetrone, Viglione.
All. Jaksa Boglic