Angsa Campania sottolinea che l’Assistenza Indiretta, nel caso delle terapie comportamentali, che per loro natura intrinseca e soprattutto EZIOLOGICA, necessitano di essere applicate nei contesti di vita, e soprattutto a scuola, è l’unico strumento Amministrativo Pubblico che assicura:

  1. L’attuazione scientifica delle Linee Guida 21;
  2. la salvaguardia del nucleo familiare;
  3. un intervento contenuto nel prezzo, che è e deve essere solo la tariffa della prestazione contrattuale nazionale degli operatori (15 euro per gli educatori, 65 euro per i BCBA);
  4. un intervento intensivo e soprattutto esteso nella giornata del bambino/ragazzo;
  5. un intervento sostenibile anche e soprattutto per gli autistici ADULTI, che noi non dimentichiamo, e che non vogliamo essere rinchiusi in nessuna firma di semiresidenza o residenza;
  6. un intervento, che seppur rientrante TOTALMENTE sul budget sanitario, essendo un LEA e assicurato dalla legge 134, si esplica in un intervento ad alta specializzazione ed integrazione ed inclusione, sia scolastica che sociale.

La Presidente Claudia Nicchiniello

angsa