La scuola civica Alma d’Arte presenta ZUM ZUM KIDS e GO, GIRLS! La prima una selezione di cortometraggi d’animazione per bambini, la seconda una selezione di corti d’animazione al femminile. Entrambe le rassegne sono curate da Maria Pia Santillo che ha scelto questi gioielli animati tra i corti più recenti visti in giro per i festival d’animazione internazionali.
Per la rassegna Go, Girls vedremo storie personali e collettive che dialogheranno senza soluzione di continuità: nella prima serata – 27 dicembre – verranno proiettati cortometraggi diretti da registe contemporanee italiane e svizzere con un’introduzione- video di Alina Marazzi, documentarista italiana che ha utilizzato nei suoi film di montaggio, oltre a materiali d’archivio e fondi privati, anche scene di animazione. In particolare, verrà mostrato un estratto del suo film documentario “Vogliamo anche le rose”: una rivisitazione di quella stagione di battaglie femminili e di conquiste sociali durante la quale «l’esperienza collettiva diede vita ad un vero e proprio percorso di liberazione della donna, che per tanti versi sembra essere ancora in atto».
Nella seconda serata – 28 dicembre – verranno proiettati cortometraggi diretti da registe ungheresi laureatesi al MOME – Moholy-Nagy Művészeti Egyetem, esponenti indiscusse della new wave dell’animazione ungherese.
L’appuntamento è per il 27 e 28 dicembre alle 17:30 per ZUM ZUM KIDS e alle 20:30 per GO,GIRLS. Alma d’Arte si trova a 7 chilometri da Benevento, in Via della Repubblica 16, Frazione Motta, Sant’Angelo a Cupolo.
Ingresso a sottoscrizione.
Per info e prenotazioni telefonare al 328 7089128.