I vincitori della XVIII edizione del Premio NazionaleGiuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva sono Oreste Vigorito (Benevento), Sinisa Mihajlovic (Bologna) e Nicolò Barella (Internazionale), per le rispettive categorie (Dirigenti di Società, Allenatori e Calciatori). Alla giornalista di Rai Sport Donatella Scarnati, invece, assegnato il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini”, quest’anno alla sua XVI edizione.

Questo è quanto stabilito dall’apposita giuria, unica per entrambi i premi, presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta, Ilaria D’Amico e coordinata dall’imprenditore Marcello Zaccagnini, presidente del Comitato organizzatore.

La stessa commissione, sempre d’intesa con il presidente del Comitato organizzatore Marcello Zaccagnini, ha deciso di attribuire il “Premio Speciale della Giuria” al Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di Calcio, Roberto Mancini.

Grande soddisfazione, quindi, in tutto l’entourage del Benevento Calcio e anche in tutta la città, che vede sempre più concretamente materializzarsi i frutti del grande impegno (non soltanto economico) e del lavoro svolto dal patron alla guida della navicella giallorossa.

Al Presidente, Avv. Oreste Vigorito le nostre sincere congratulazioni e… ad majora!

.