A conclusione della Settimana Missionaria dei Ragazzi, sabato 12 gennaio a Gioia Sannitica (presso la palestra della scuola media), dalle 15:30 alle 18:30, l’Azione Cattolica Ragazzi diocesana in collaborazione con l’Ufficio Missionario ha programmato la Festa della Pace diocesana “La Pace è servita!”. Libertà, dignità e autonomia personale ed economica come vie educative verso la costruzione della pace da trasmettere ai ragazzi e ai giovani. “Parlare di pace ai ragazzi, soprattutto in questo nostro tempo – dichiara la responsabile diocesana dell’Acr Lia Salomone – è importante per renderli protagonisti del loro presente, e non solo del loro futuro. Oggi, in alcune parti del mondo, un bambino su 6 vive una vita condizionata dagli esiti delle guerre e della povertà. È fondamentale – prosegue Salomone – che i ragazzi imparino a riconoscere nell’altro un loro fratello, amico e compagno; imparino quanto siano importanti i valori dell’uguaglianza, della solidarietà e della fraternità; imparino a riscoprire quanta bellezza c’è in chi ci sta accanto”. D’altronde, ce lo ricordano sia papa Francesco sia il nostro vescovo don Mimmo Battaglia dell’importanza della dignità umana per una visione di futuro dell’umanità che parti dalla speranza. Contraria ad ogni altra logica che guarda agli interessi e ai profitti di ogni tipo.