Lunedì 20 gennaio 2020, alle ore 10.30, nell’Aula Palatucci del Liceo Pietro Giannone di Benevento, si terrà un incontro dal titolo: A PARTIRE DA ME: I SAPERI DI GENERE PER LA COSTRUZIONE DI RELAZIONI SIMMETRICHE.

Interviene Francesca R. Recchia Luciani, docente di Storia delle filosofie contemporanee UniBA, coordina Nina Iadanza , docente di lettere presso il Liceo Giannone e referente del progetto “Educazione e cultura delle differenze di genere”.

Tema centrale nel rapporto fra i sessi, le relazioni simmetriche a partire dalla consapevolezza di sé saranno affrontate e discusse in un’ottica di genere.

Lontane da stereotipi e retaggi di mentalità misogina, impostare relazioni simmetriche nel rispetto dell’altro/a da sé, soprattutto nelle scuole, laddove le giovani generazioni imparano a stare insieme, può essere un modo di crescere più sano, consapevole e che scongiuri future forme di violenza.

«La violenza di genere, declinata nelle forme che investono le donne, ma anche come omo-bi-transfobia, infatti, può essere affrontata soltanto per tempo e a monte, soprattutto nelle famiglie e nella scuola, con strumenti culturali ed emotivi che sono da decenni al centro della storia internazionale del femminismo come storia dell’autodeterminazione e liberazione delle donne, ma che oggi esigono una radicale messa in discussione della maschilità e del paradigma virilista caro al patriarcato. Un’apertura formativa delle nuove generazioni verso una sessualità consapevole che contrasti la paura del desiderio e la sessuofobia dominante è sicuramente necessaria per agire utilmente a contrastare le relazioni sbilanciate ed impari di dominio, possesso, oppressione che degenerano in forme ben più gravi di violenza».

Francesca Romana Recchia Luciani è professoressa associata di Storia delle filosofie contemporanee presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia presso le Università consorziate di Bari–Urbino–Ferrara, ha trascorso parte del biennio post–dottorato presso la University of Illinois at Urbana–Champaign studiando con Peter Winch. Direttore di «Post-Flosofie», rivista di pratiche filosofiche e di scienze umane, coordina per il Centro Interdipartimentale di Studi sulla Cultura di Genere di UniBA, il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere, giunto alla V edizione, e il Centro Studi Formazione e Ricerca dell’Apulia Film Commission. Tra le sue ultime pubblicazioni il libro Simone Weil. Tra filosofia ed esistenza (2012) e La Shoah spiegata ai ragazzi (2015).